Non rompere e lasciami lavorare


Buona sera, lavoro in una pasticceria, bar, panetteria ligia alle regole. Chiediamo il green pass a tutti qll che vogliono anche solo un caffè, massimo due persone al pane, massimo sei persone al bar... Siamo fiscali. Siamo rispettosi delle regole. Il covid ci ha già penalizzato abbastanza, pagare anche delle sanzioni aggiuntive sarebbe sciocco!

Però...


Ovviamente c'è sempre un però che si manifesta nel cliente zelante che alla mia richiesta "Abbia pazienza avrei bisogno di verificare il suo green pass" inizia lo sproloquio tipico del laureato su faccialibro... Mi fa perdere minuti preziosi nei ql avrei potuto fare almeno altri sei caffè! Mi insulta e mi dà della pecora belante piegata al sistema!

Provo a fargli capire che, magari nn condivido il green pass, ma che devo pagare affitto, bollette, rincari, crocche per le mie bestie e che quindi SÌ! STICAZZI! Mi sono venduta ai grandi poteri perché DEVO LAVORARE PER CAMPARE!!!


E che se lui può manifestare e portare alti i principi di libertà, buon per lui! Che lo faccia... Ma che, cortesemente, NN ROMPA IL CAZZO A CHI SVOLGE IL PROPRIO LAVORO ONESTAMENTE E CHE SUDA SETTE CAMICIE QND L'APP NN LEGGE IL CODICE (Maledetta app, maledetta fotocamera) ma che con un sorriso (da dietro la mascherina) cerca di sdrammatizzare...


Che due coglioni!!!

Sono mesi che ci vuole il green pass!!! Se nn me lo vuoi far vedere (manco tu fossi del Mossad) prenditi l'asporto, NON ROMPERE I COGLIONI, FAI LAVORARE LA GENTE, ma soprattutto, LEVATI DAI COGLIONIIIIIIII!!!!!