Morti di Fame

Lavoro come shopper per un’azienda che ti porta la spesa a casa, quindi io ricevo l’ordine, vado al super a fare la spesa e la porto al clt: oggi vado in consegna e la clt mi doveva 47,72€; mi dà 50€, prendo il mio portafogli (avevo lasciato quello del lavoro in macchina tra l’altro con quasi 1€ in monetine da 1, 2 e 5 cent ) per il resto,




svuoto lo scompartimento delle monete e avevo solo 4,50€ in 2 monete da 2€ e 1 da 0,50€: glielo faccio presente e mi guarda interdetta dicendo “e ora come facciamo?”, le rispondo “non si preoccupi, non mi perdo per 22 centesimi, me lo autodecurto dal mio guadagno, tenga 2,50€!”.

Ovviamente nella mia testa urlavo PEZZENTE!


Ma il karma colpisce: cliente successiva, una simpatica vecchina con problemi di deambulazione, solo per averle messo la spesa oltre la porta (noi per regolamento aziendale in seguito alle normative anti-COVID non possiamo entrare in casa di nessuno) doveva pagarmi 106€, mi dà 120 e con un occhiolino mi fa “tieni il resto, te li sei meritati!”

Chi si perde per 22 centesimi e chi ti lascia 14€ quasi scusandosi di non poterti dare di più



Follow Us on Instagram:

@IlClientenonhaSempreRagione

Seguici su FB

Seguici su Instagram

Iscriviti al Gruppo Privato su FB

©2023 by

Il Cliente non ha Sempre Ragione
 

  • Black Facebook Icon
  • Black Instagram Icon