Mister Simpatia!!!!!


Scrissi tempo fa di un simpaticone che mi insultò e mi lasciò il prodotto che stava acquistando dicendomi che potevo infilarmelo dove non batte il sole.

Ieri è tornato con figlia e genero. Io nel frattempo ho cambiato reparto e ieri aveva bisogno proprio di me. Faceva lo splendido con battute sconce o di cattivo gusto, sembrava non ricordarsi di me. Io di lui mi ricordavo eccome.


Io lo servo normalmente come faccio con tutti, abbozzando alle sue battute e maledicendolo dentro di me. Ad un certo punto arriva il mio responsabile e il fenomeno gli decanta la mia professionalità, non come l’esaurita dell’altra volta (cioè io) che lavora di merda e si permette di rispondere ad un cliente. Il mio responsabile lo guarda con sufficienza, gli fa una battuta e se ne va. Io a quel punto capisco che si ricordava di me eccome e lo aveva fatto apposta.

Rimango calma ma dentro tremo dal nervoso, la vendita era pure difficile perché il sistema crashava di continuo. Alla fine concludo il tutto ma mister simpatia non si esime dal fare commenti poco carini sul fatto che il mio responsabile fosse campano, decretando che tutti i campani sono ignoranti. Io guardo la figlia che rideva tutto il tempo alle battute del paparino, la compatisco, se ne vanno e io rimango con l’umore guasto tutto il pomeriggio.

Questa gente deve stare a casa.