Mi sembra nuvoloso!?!?


PERLA DI PIRLA DEL GIORNO (ieri)

Come tradizione vuole, essendo in quaresima, il venerdì di passione diventa ciclico e inevitabile.

La cliente si appropinqua al mio bancone e senza salutare inizia a fissarmi.

"Buongiorno, mi dica."

"Voglio la roba per Ganimede"


"Nel senso che deve spedire della merce in zona Giove oppure ha un'aquila domestica?"

"Ganimede è il mio gatto" - risponde stizzita.

"Mi fa piacere saperlo, non lo avesse specificato avrei pensato di dover elencare tutto l'atlante figurato della zoologia andando per esclusione stile INDOVINA CHI. Cosa preferisce acquistare per il suo gatto?"


"Ah non ne ho idea"

(Mmmmmm va beh)

"Secco o umido?"

"Mi sembra nuvoloso"

(No dai mi stai prendendo per il culo ammettilo)


"Per il gatto, preferisce un alimento secco come le crocchette o umido come i bocconcini, paté o simili?"

"Ah non so"

La tentazione di aprire la botola per gli inferi posizionata proprio sotto di lei mi solletica la fantasia.....

"Mi dica lei, io non conosco i gusti di Ganimede, di solito nella ciotola cosa mette?"

"Aaaaaaaaaaaaah, le crocchette"

Alla buon'ora....


"Preferisce una marca in particolare?"

"Non ne ho idea"

La mano sinistra accarezza la leva con sempre più passione....

"Di solito quanto le paga?"

"Mah non so, senta mi dia una via di mezzo"

Oooooooook


"Di questa marca abbiamo gusto pollo, trota, salmone, anatra"

"Uff ma che ne so"

Mi sto trattenendo sempre più a fatica...

"Senta facciamo una cosa, perché non dà 10 euro a Ganimede e lo manda qui a scegliere da solo cosa vuole? Così non sbagliamo"

"Ah davvero posso farlo?"


"Certo signora, mi raccomando, gli dia i soldi per il bus".

E detto questo tiro la leva di destra, aprendo la botola sotto di me, preferisco fare un giro nel girone infernale dei sodomizzatori tafazziani pur di non stare altri trenta secondi a sostenere una simile insensata conversazione.

Alla prossima (dis)avventura miei derelitti seguaci del Diario.