Maledetto grissino


Salve

Non so se è molto a tema ..... però è una cosa tragicomica che spero possa far ridere qualcuno

Premessa

Mi chiamo Debora e ho 42 anni, lavoro nel negozio di mio marito

I clienti vanno da quello che non tiene la mascherina neanche se gliela incolli a quello che sembra un astronauta


Quando sono nel retro di solito .... mangio

Oggi

C = cliente

D = io

Sento aprire la porta

D = arrivo subito

Metto la mascherina e raggiungo il banco, nel frattempo mando giù il boccone (grissino..... maledetto grissino)


C = buongiorno, per caso sono arrivate le lampadine ??

La cliente é lei, quella con doppia mascherina, visiera e guanti

(Fortunatamente ci conosce)

D = si

Mi si blocca il respiro. Una briciola come un ago mi si era conficcata in gola. In quel punto che quando ti metti a tossire sembra che i polmoni vogliano uscirti dagli occhi

Mi giro per prendere le lampadine cercando di trattenermi, però iniziano

a colarmi gli occhi

Mi rigiro

C = !?!?!

Mi sento avvampare, non riesco a parlare e più cerco di sembrare normale e più peggiora

Faccio segno con la mano di darmi un minuto

Vado nel retro bevo come un cammello, schiarisco la gola e torno al banco con il mio 1/2 pacchetto di grissini


D = stavo mangiando e mi é andato di traverso

C = ma sei matta!!!! Stavo per andarmene

D = chiedo scusa

C = meno male che sono io, avevi una faccina..... un altro sarebbe scappato

D = già