Lei ha figli?

Buongiorno!

Vorrei raccontarvi questo episodio perché, dal mio punto di vista, esiste un confine molto labile tra maleducazione di base ed inciviltà.

Ieri pomeriggio, poco prima dell’orario di chiusura, arriva una signora con un bimbo di 7/8 anni.


La servo, regalo un cioccolatino al bimbo come faccio sempre e dopo qualche minuto, vedo che la signora tira giù i pantaloni al piccolo e gli fa fare la pipì contro il palo del dehor.

Ora, va bene che è un bimbo, però ho un bagno, anche spazioso e riscaldato...

Sono uscita e ho fatto presente che poteva tranquillamente entrare senza problemi e la

signora, dopo avermi guardata come se fossi una serial killer, mi ha domandato se avessi figli...

Alla mia risposta negativa ha scosso la testa e, testuali parole, mi ha risposto che “ecco perché non è in grado di capire.”


Sono rimasta un po’ basita, perché anche se non sono madre, avrei preferito fare usare un bagno ad un bimbo, viste anche le temperature non propriamente primaverili