La gentilezza, quella vera

Quando la gente educata esiste ancora... Premetto, faccio da merchandiser, ed oltre a costruire isole promozionali, carico anche alcuni box/expo per determinate aziende

Facendo solo determinate aziende, non conosco tutto ciò che c'è nei negozio (lavoro per agenzie che fanno solo promoter e merchandiser, quindi faccio il mio lavoro ed una volta finito esco e vado). Premetto anche che il vestiario di un mch è camice e scarpe

antinfortunistiche.

Stavo caricando un box di un'azienda. Una signora mi chiede gentilmente se so dove sono le nocciole, le dico che purtroppo carico solo quel box, che non sono del punto vendita e di provare a chiedere ad un mio collega

laggiù (indicandoglielo). Le sorrido, mi sorride (anche se sotto la mascherina comunque si vedeva che ci stavamo sorridendo), mi ringrazia e va dal collega del punto vendita Continuo a fare il mio, e dopo che la signora ha trovato ciò che desiderava, è venuta da me

dicendomi "scusi se le ho fatto perdere tempo e le ho rotto le scatole, grazie comunque per aver cercato di aiutarmi" Ed io "si figuri signora, l'unica cosa che potevo fare era mandarla dal collega che sapeva dov'erano, non si preoccupi che non mi ha fatto perdere tempo"

Ci salutiamo e se ne va...

In quasi 8 anni di questo lavoro, è stata la prima persona a ringraziarmi per averle detto di andare dal collega perché io non ero del pdv...

Giuro mi sono commossa