Ignorata.

Ho una rosticceria pizzeria da asporto, faccio tutto da sola ( il bacino di utenza comunque molto piccolo, da precisare ) dal cucinare la mattina, alle pizze in teglia del giorno a quelle al piatto la sera.


Serata finita , ore 22:00 circa, sono in chiacchiere con un cliente, io dietro al bancone lui chiaramente dall'altra parte.

Entra un turista, rimane sull'uscio, guarda IL CLIENTE con cui stavo parlando e domanda

" Ma si può ancora mangiare qualcosa?"


Lui lo guarda e gli dice

" Sisi!"

Penso che magari non mi abbia visto.

Entra, parla solo con lui:

" Ma la pizza è tutta margherita?"indicando il la vetrina

Cliente con cui parlavo, si affaccia, guarda la vetrina , fa spallucce e risponde


" Sisi!"

Cliente2 " Me la può scaldare?"

Io rimango allibita, li dietro ignorata completamente.

Il cliente con cui parlavo esce a fumare con le lacrime agli occhi per le risate.

Io fumavo da ogni poro.

Mapporcamiseria, già il fatto che se c'è un uomo e una donna, parli con l'uomo così a

sentimento, mammanco mi cachi di striscio?

Ma ce la fai?

N.B. avrà avuto si e no 40 anni.


Edit:

Il problema principale è stato il non essere minimamente considerata, non il fatto che si sia rivolto a lui.