Chiami un estetista!

Whatsapp di richiesta professionale (ho a suo tempo pubblicato su vari siti una mia inserzione col numero di telefono): Buongiorno, ho letto che è infermiere, ho bisogno di un'assistenza facile facile a casa mia, per una mezz'ora...

(io, subodorando): buongiorno a lei, in che zona abita? (Potenziale Cliente): Piazzale Susa.

Quanto ci mette ad arrivare?

(io): un'oretta.

(Potenziale Cliente): può venire per le 16-16,30?

(io): oggi, intende?

(Potenziale Cliente): si, è una cosa piuttosto urgente...


(io, annoiato): Perbacco, di cosa si tratta?

(Potenziale Cliente): sono paraplegico e ho bisogno di aiuto per una doccia, una depilazione a torace, schiena, ascelle, parti intime e gambe, e applicazione di crema corpo... io credo che vadano bene 35 euro, no?


(io, mentre con una risata esplosiva "sbroffo" la cocacola che stavo bevendo): ha un sollevatore?

(Cliente facciaditolla): no, però mi aiuto con delle maniglie che ho fatto mettere in bagno... ma se non c'è qualcuno non riesco lo stesso... per che ora viene allora?


(io, calmati i singhiozzi isterici): un secondo: l'aiuto per la doccia viene 50 euro; la depilazione viene 30 euro per il torace, 40 per le parti intime, 50 per le gambe, 15 per le ascelle; altri 40 euro per l'applicazione della crema corpo...


(Facciaditolla): Figlio mio, come sei caro...

(io): chiami un'estetista. (e non sono tuo figlio)

E niente...