Chi ha il sospetto...

Oggi voglio raccontare una cosa successa quando mio figlio è nato... Dunque mio cognato è andato in un negozio molto bello e costoso e ha comprato una tutina spettacolare di Dumbo in un tessuto bellissimo però un pochino primaverile e di una misura che andava bene

appunto in primavera... Ciò 2 mesi dopo... Metto via il regalo e quando lo volevo usare mi accorgo che non avevano tolto l’antitaccheggio. Ovviamente non avevamo più lo scontrino e allora telefono al negozio e dico che cosa è successo e chiedo se posso farlo togliere… La commessa gentilmente mi dice che posso andare tal giorno e mi reco la… Intanto mi

presento e faccio un giro in negozio e poi vado alla cassa, pago gli altri acquisti e do la tutina, lei mi toglie il coso incriminato e dato che ho suonato entrando una cliente mi prende per un braccio e tirandomi mi accusa di aver rubato la tutina, spiegando l'accaduto e confermato dalla commessa, lei continua a urlare dandomi titoli di tutti i tipi e attirando

l’attenzione di altri clienti incuriositi… Non so se ero più in imbarazzo o incazzata per le mani addosso o per avermi fatto passare per una ladra. Morale mi ha fatto capire che la gente è cattiva e ignorante, non ascolta ma sente solo e addirittura ti mette le mani addosso... Sono uscita con i coglioni girati e mi sono seduta davanti al negozio... Lei esce e suona, la

commessa la blocca e aprendo la borsa trova 2 pigiamini, lei dice che se li è dimenticati, la commessa ha chiamato il proprietario e si è beccata una diffida... Chi ha il sospetto ha il difetto...