Centro ottico.

Lavoro in un centro ottico e, ieri, ho visto cose che voi umani non potete neppure sognare

In ordine di apparizione:

1. Signora che rifiuta di saldare il conto perché aveva pagato tutto in fase di ordinazione

(per fortuna sulla ricevuta dell'acconto spilliamo la transazione pos che riporta il reale

importo versato...va via, con fare minaccioso e urtato, dicendo: farò i MIEI controlli accurati)

2. Signore che in 3 mesi è passato 7 volte per farci controllare se gli occhiali "stanno bene"

( gli occhiali forse sono soggetti a malattie che io ignoro ... ?!?!?!?....)

3:signora che si rifiuta di utilizzare la mascherina perché vaccinata; nonostante i ripetuti inviti

a tenere la mascherina, passeggiava da uno specchio all'altro facendo commenti sulla sua immagine e spernuzzando alitate e "droplettate" qua e là

( le ho augurato un covidino lieve ma duraturo)

4. Tizia che si altera perché è in fila da 20 minuti fuori


(come se i protocolli anticovid fossero un'invenzione mia, e di quel giorno)

5.Signore che esige la sostituzione o il risarcimento del costo della montatura, da parte della casa madre, perché un'asta è più lenta e non può "ammorbidirsi" prima rispetto all'altra


( ho chiamato mia madre ESIGENDO un rimborso perché mi sono ammorbidita sui fianchi e non mi sta bene)

Voglio fare la cassamortara/becchina... la clientela sarà fantastica, comprensiva e taciturna!