Barriere linguistiche...

Successo poco fa. (Pizzeria d'asporto)

Si presenta un ragazzo sulla 40ina, straniero, chiede una pizza maxi ma non parlando italiano, ci mette un po' di tempo per decidere. Provo a spiegargli in inglese cos è il prosciutto cotto, cosa sono le verdure grigliate e cosa sono i funghi, poiché continuava ad indicarmi la

cotto e funghi e l'ortolana. Ma nulla. Non parlava inglese così gli ho mostrato gli ingredienti. Alla fine ha scelto maxi ai funghi. Gli ho indicato con la mano che l'attesa sarebbe stata di circa 20 minuti poiché avevamo 17 pizze da fare per una consegna urgente. Ha fatto "ok" con la mano. Ha continuato a fare avanti/indietro in 20 mt, aprire/chiudere la porta, sbuffare,

chiedere ogni 2 min quanto tempo mancasse, praticamente 20 min mi sono sembrati Infiniti, ad un certo punto ci manda a fan**** e se ne va quando la pizza ormai era nel forno, quasi pronta. Allora gli urlo che se la pizza non la vuole ca.....i suoi, però me la deve pagare visto che ormai era quasi pronta. Alla fine ha deciso di aspettare altri 2 minuti, pagarla e

portarsela via. Quello di doverla pagare senza prenderla l'aveva capito bene anche in italiano. Quanto odio questa gente, se decidi di aspettare bene, altrimenti nessuno ti obbliga a farlo! Inoltre, almeno un minimo di inglese, lo vuoi parlare se decidi di andare in un altro paese?!