Bagni di consapevolezza?


Come vi comportate con il cliente che cambia idea durante un lavoro/progetto?

Quello a cui avete, ad esempio, già comprato tutto il materiale, magari anche personalizzato.

Gli fate pagare tutto il lavoro che avevate concordato oppure vi fate risarcire solo la vostra

"perdita"?

Tendete ad assecondare i capricci e a tenere il cliente, o a fargli un bagno di consapevolezza e spiegargli che un lavoro, finito o no, è un lavoro e va pagato?