...boh...


Cartoleria fronte edificio scolastico, secondo giorno di scuola. Ovviamente fuori al negozio c'è il delirio per i noti problemi di divieto di assembramento all'interno. Si fa di tutto per essere veloci e servire tutti nel minor tempo possibile per far entrare bambini e ragazzi a scuola entro le 8.


Una cliente chiede le cover trasparenti per coprire i quaderni del figlio (20) e le etichette per il nome. Dopo averla servita e pagato, resta sul bancone e comincia a ricoprire tutti i quaderni del figlio, scrivere le etichette e attaccarle. Fattole notare che non poteva, si arrabbia, dicendo che anche lei è una cliente e, anzi, chiedendomi se potevo aiutarla. Boh?